Vai al contenuto

Stromae: suicidio e solitudine nella sua ultima canzone, L’enfer.

L'enfer Stromae

L'enfer è una dedica struggente a chi soffre o ha sofferto di depressione

Dopo una pausa artistica, durata 8 anni, Stromae è tornato. E lo ha fatto a modo suo, parlando come sempre di temi difficili e delicati, spesso poco trattati, narrandoli in modo crudo e senza fronzoli. Lo ha fatto già due mesi fa con Santé, che con sorpresa, quasi di soppiatto, è spuntata nel suo profilo youtube. 

Senza annunci, senza una campagna marketing ad annunciarla. Una canzone stupenda che, con il suo classico mix dance/pop, apre uno specchio sul mondo degli invisibili, dei lavoratori dimenticati che affrontano la vita con monotonia. Nel video, la musica e i passi di danza sembrano dare una speranza a queste persone, che si liberano rompendo le catene dell’infelicità. Poi L’enfer.

L'enfer: l'inferno.

Dopo Santè (che in francese significa “salute“) arriva L’enfer (l’inferno), e forse non è un caso. Il ritiro dalle scene di Stromae coincide infatti con una crisi personale: sembra infatti che l’artista abbia sofferto una sorta di burn out artistico per l’eccessiva pressione sociale, che lo ha portato a ritirarsi dalle scene. E forse è proprio a causa di questo periodo che L’enfer ha visto la luce.

In quest’ultima canzone Stromae riesce a descrivere, con estrema sensibilità ed empatia, un periodo di profonda depressione, caratterizzato da solitudine, pensieri suicidi e ruminazione

A mio parere, con questa canzone Stromae ha voluto far sentire meno solo chi, come lui, ha provato queste emozioni. Far capire che c’è chi sa come ci si sente. Il suicidio è sempre stato un argomento scomodo, qualcosa di cui è meglio non parlare. Stromae invece rompe il tabù, con grande naturalezza.

Le tematiche

Oltre alla solitudine, alla tristezza e al suicidio, uno dei temi che a mio parere sono affrontati ne L’enfer è quello della ruminazione. Ne ho parlato brevemente qui, parlando della Terapia Metacognitiva. Possiamo definire la ruminazione come un “cancro cognitivo, dei pensieri negativi continui, martellanti, che non ci permettono di pensare ad altro. 

L'enfer Stromae

A mio parere, Stromae descrive magnificamente questa condizione: lo si vede anche nel video (nel finale infatti, si scopre che non erano altro che pensieri dentro la sua mente). Un circolo di pensieri negativi dal quale diventa molto difficile uscire.

“Questi pensieri mi fanno vivere un inferno” dice infatti Stromae nel ritornello, chiudendo con una frase emblematica: “Ho riflettuto sulla questione, e davvero non so cosa fare con te“. Sembra quasi parlare con se stesso, enfatizzando la lotta contro i suoi pensieri come il problema principale.

Il testo

Non mi voglio dilungare in un’analisi del testo, credo sia inutile. Certe cose vanno semplicemente percepite. Per questo vi lascio la traduzione del testo in italiano e il link alla canzone. 

 

Non sono solo a sentirmi tutto solo

Ed è già qualcosa

E se contassi tutte le persone come me

Saremmo in tanti

Tutto quello a cui ho pensato

È pazzesco quante persone abbiano pensato la stessa cosa

Ma anche questo non mi aiuta a sentirmi meno solo

In realtà

Ho pensato al suicidio un paio di volte

E non ne vado fiero

A volte senti che sarebbe l’unico modo per metterli a tacere

Tutti questi pensieri mi fanno passare l’inferno

Tutti questi pensieri mi fanno passare l’inferno

Sono l’unico con la TV accesa?

Stai guardando il Guilt Trip Show?

Beh, a volte dovresti cambiare canale

Anche se non troppo spesso

Altrimenti ti farà girare di nuovo la testa

E sarà troppo tardi per fermarlo

È proprio in quel momento che vorrei far sparire tutto

In realtà

Ho pensato al suicidio un paio di volte

E non ne vado fiero

A volte senti che sarebbe l’unico modo per metterli a tacere

Tutti questi pensieri mi fanno passare l’inferno

Tutti questi pensieri mi fanno passare l’inferno

Sai, ho riflettuto sulla questione

E davvero non so cosa fare con te

Considerando il problema

Questo è esattamente il problema con te

Sai, ho riflettuto sulla questione

Davvero non so cosa fare con te

Considerando il problema

Questo è esattamente il problema con te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.